Skip links

Vini naturali a Venezia: le ultime novità di Vineria all’Amarone

In tanti ce li hanno richiesti ed eccoli qua. Siamo felici di annunciarti che grazie a Meteri, punto di riferimento per la distribuzione del vino naturale, abbiamo ampliato la nostra carta con alcuni nuovi arrivi. Naturali, artigianali, biodinamici, biologici… Comunque tu voglia chiamarli, sono dei vini unici che riflettono la storia di un territorio – in questo caso il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia – e di vignaioli indipendenti che con grande passione hanno scelto di partire da quella terra per creare qualcosa di straordinario.

Cosa sono i vini naturali (e perché ci piacciono)

Forse più che di un prodotto sarebbe corretto parlare di una vera e propria filosofia del vino e del modo di vinificare, fatta di estrema cura della materia prima e del terreno che la ospita. Questo perché, se te lo stai chiedendo, i vini naturali vengono realizzati senza additivi chimici né pesticidi e senza manipolazioni. Unica concessione è la possibilità di trattare la vigna con sostanze naturali, come zolfo e rame, ridotte al minimo.

“…i vini naturali vengono realizzati senza additivi chimici né pesticidi e senza manipolazioni.”

Dalla raccolta delle uve, che avviene manualmente, si passa in cantina dove la fermentazione ha luogo per merito di lieviti indigeni, già presenti nell’uva. E i solfiti? Pochissimi e solo se necessari, quel poco che basta per garantire gusto, proprietà e il carattere distintivo che rappresenta questi vini. Ed è proprio per questo che ci piacciono: perché non sono semplicemente buoni e genuini, ma hanno un mondo da raccontare.

Vini Naturali a Vineria all'Amarone

Tra terroir ed eccellenze

La nostra selezione, come un viaggio, inizia dalla Valpolicella, da una cantina situata nella Valle di Mezzane. Il Monte Caro nasce da un’idea di Enzo Marcolini, quando alla fine degli anni ‘80, insieme alla moglie Carla, decide di stabilirsi su un terreno collinare aspro e calcareo, soprannominato “la sassaia”, e dare vita alla sua attività. Su questa collina, oggi con l’aiuto dei figli, si producono vini che sono l’espressione naturale del territorio e di vitigni tipici come Corvina, Corvinone e Rondinella. Abbiamo scelto il Valpolicella DOC Superiore, realizzato proprio con questi uvaggi. Elegante, morbido e ben bilanciato, non filtrato, con un gusto arricchito dal breve appassimento delle uve.

Vini Naturali a Vineria all'Amarone Venezia
Vini Naturali a Vineria all'Amarone Venezia

Dalla Valpolicella ci spostiamo a Gambellara, in provincia di Vicenza, il cui suolo vulcanico caratterizza l’intero terroir. Qui l’azienda agricola di Davide Vignato produce vini che riflettono l’identità del luogo, dove la terra viene nutrita con pratiche naturali. Il vitigno che meglio ne rappresenta la personalità è la Garganega, varietà autoctona con cui si ottiene El Gian Gambellara DOC Classico Bio, da noi selezionato. Gian come Gian Domenico, il padre di Davide. Le uve, raccolte a mano, fermentano spontaneamente con i propri lieviti regalando un bianco dall’aroma delicato, fruttato e floreale, che diventa sapido e minerale in bocca. Fresco, immediato, “vulcanico”.

Sempre in Veneto troviamo Bakari, progetto di un collettivo di professionisti del settore da cui nascono vini naturali, buoni e “socialmente spensierati”, realizzati a partire da uve da agricoltura biologica e caratterizzati da bassa alcolicità e solfiti estremamente contenuti. Di Bakari abbiamo selezionato il Blanc de Blancs Extra Brut e il Blanc de Noir Dosaggio Zero, il primo a base di Friulano, il secondo di Corvina. Entrambi seguono un processo simile – fermentazione spontanea, affinamento in acciaio, 20 mesi sui lieviti – mentre differente è il dosaggio degli zuccheri, secondo la tradizione degli spumanti. Vivaci, freschi e di facile beva.

Dal Veneto infine arriviamo nel Collio, tra Friuli e Slovenia. Siamo a San Floriano, nelle vigne della famiglia Paraschos, la cui azienda è stata la prima della zona a vinificare senza solfiti aggiunti. Il rigoroso rispetto per l’ambiente e per il naturale equilibrio dei vigneti permette di creare vini dal forte carattere territoriale, contraddistinti dalla tipica salinità della ponca. Abbiamo scelto un Orange One Bianco IGT Venezia Giulia e un Kai 2016 IGT Venezia Giulia Bianco: il primo è un blend di uvaggi autoctoni la cui macerazione sulle bucce dona profumi complessi e il caratteristico colore ambrato; il secondo è un bianco dorato, 100% Friulano, fruttato, ampio e persistente. Due grandi vini.

Voglia di vini naturali? Scoprili in Vineria!

Alla Vineria all’Amarone, a Venezia, sono da ora disponibili in carta. Alcuni vini sono al calice, oppure li trovi tutti in bottiglia: provali e, perché no, abbinali a un buon piatto di cicchetti misti. Non vediamo l’ora di farteli assaggiare uno a uno e di scoprire cosa ne pensi, nel frattempo continuiamo a degustarli per te. Cin cin!

× Domande?